Facebook sta fagocitando il tempo che trascorriamo online, come ci dice l’esperienza diretta e confermano le statistiche. Ha ancora senso parlare di Legge di Attrazione al di fuori di quella piattaforma, come ad esempio facciamo su questo blog e in generale su ImmaginazioneCreativa.it?

In effetti, nel tempo la frequenza con cui pubblico nuovi articoli è diminuita: alcune volte ho preferito proporre uno spunto di riflessione sulla pagina Facebook ufficiale, senza ulteriormente approfondirlo, perché il ritorno che se ne ha in termini di visibilità può essere migliore. D’altra parte, un blog ti dà la possibilità di trattare gli argomenti più nel dettaglio e permette al lettore di restare focalizzato su ciò che sta leggendo, senza distrarlo continuamente con notifiche continue o altri contenuti. Inoltre. ciò che trovi pubblicato qui resta qui, non tende a scomparire sommerso da altri contenuti più recenti.

C’è, inoltre, una ragione più profonda per cui parlare di Legge di Attrazione solo su Facebook non è la scelta migliore e voglio condividerla con te.

Ho aperto e curato per anni questo sito una missione chiara: condividere ciò che conosco, che applico e che sia realmente in grado di migliorare il modo in cui le persone usano la propria mente, nello specifico la propria immaginazione e le proprie emozioni. Inizialmente, questo non è stato un sito dedicato alla sola Legge di Attrazione, infatti si chiama Immaginazione Creativa a sottolineare una vocazione più generale sul tema.

Quando il libro e il film “The Secret” hanno sdoganato anche in Italia i concetti base del potere dell’anticipazione mentale e delle emozioni date dalle visualizzazioni, allora è stato naturale agganciare i due argomenti. Da allora ho scritto quasi solo di Legge di Attrazione e sulla scia del mio lavoro si sono accomodati anche altri. Nessuno tuttavia ha portato vera innovazione e in tutta sincerità devo dirti che in questi anni di attività sul tema non ho incontrato persone che fossero realmente capaci di applicare i concetti espressi e “inventare” qualcosa di nuovo che funzionasse meglio di quanto già c’è.

Oggi, chiunque può aprire in pochi click, gratuitamente, una pagina Facebook, racimolare qualche “fan” e pubblicare ciò che ritiene opportuno. Se poi si ha un budget da investire, si può anche comprare la visibilità della pagina, aumentandone così le interazioni e la popolarità. Molti preferiscono investire in questo modo le risorse disponibili di tempo e denaro piuttosto che applicarle per studiare, mettere in pratica, creare qualcosa di nuovo o migliorare ciò che già c’è. Questo genera una caduta della qualità dei contenuti che trovi su Facebook: sono più o meno tutti uguali, si copiano a vicenda e non portano reale beneficio.

Tenere attivo e curare un blog, invece, presuppone che tu voglia e possa investirci tempo e denaro in modo diverso. I tuoi lettori si aspettano più qualità che quantità da te: non hai una “timeline” da riempire perché altrimenti scompari, ciò che pubblichi resta online per sempre e il tuo pubblico si affeziona al tuo stile e al tuo modo di comunicare. Se ci pensi un secondo, ti rendi conto che su Facebook la quantità di pagine che pubblicano bufale o informazioni ridondanti è notevole, mentre tenere attivo per anni un blog è fattibile solo se ciò che scrivi ha un vero valore, è attendibile e porta beneficio alle persone. Se poi sai anche essere originale, allora hai trovato la formula magica.

La ragione per cui questo blog continua a vivere e ad essere aggiornato, seppure in maniera meno frequente rispetto al passato, è perché continua a interessarmi migliorare le persone che lo seguono. Il mio obiettivo è che chi sceglie di questo spazio possa avere la certezza che ciò che trova è basato su esperienze concrete, è vero, funziona e non è online con il solo intento di attirare visibilità. Più le persone si sposteranno su Facebook e spenderanno il proprio tempo lì più qui chi non si accontenta, cerca soluzioni e vuole solo il meglio. Se sei tra questi, andremo sempre d’accordo alla grande! 🙂

 

4 Responses to La Legge di Attrazione su Facebook

  1. nella ha detto:

    Si, sono d'accordo. Ti seguo alla grande!. 🙂

  2. antonio coriglione ha detto:

    Sono perfettamente d'accordo. Ho sempre seguito questo sito, e solo questo, perchè ha sempre soddisfatto le mie aspettative ed è stato sempre collimante con quelle che sono le mie esperienze riguardo la "legge si attrazione"

  3. Mariella ha detto:

    Sì, è vero, seguire il blog è molto più utile e soddisfacente sotto molti punti di vista.

  4. Marco ha detto:

    POTENTE DECRETO Metafisico.
    Mentre leggi questo decreto è necessario concentrarsi sui tuoi desideri più profondi, in questi cambi che vuoi realizzare in queste mete alle quali vuoi arrivare con la felicità e l'abbondanza concentrati e porta alla tua mente tutto quello che desideri. Pensa con la la fede e dai per certo che è già una realtà.
    E decreta ad alta voce e ripeti 3 volte il seguente incantesimo:
    Per il potere di 3 volte 3
    Per chi va e chi viene
    Per i vivi ed i morti
    Con la forza dei 4 elementi
    Intorno a me tutte le teste girano aprendomi la strada, io rimuovo gli ostacoli.
    Cresce la mia forza io sono energia, puro è il mio pensiero, attraggo quello che voglio.
    L'universo mi dà quello che più desidero
    Regna l' abbondanza, l' amore, la salute e il denaro.
    Grazie Padre-Madre, mio sogno si realizza.
    Danza il mio cuore, il mio spirito è felice!
    L'universo ci ascolta , lo ha già fatto.
    E condividi questo decreto, ricorda che ripetere e condividere le nostre intenzioni rende più forte l' energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

This site is protected by WP-CopyRightPro